Nel 1988, da un forte amore per la natura, nasce l'azienda florovivaistica Strambini Marco: la realizzazione e la cura di giardini ed impianti di irrigazione sono le attività con le quali siamo nati e che ancora oggi svolgiamo con passione e dedizione. La cura di piante ed alberi è da sempre parte di noi: adoriamo prenderci cura del verde che ci circonda e crediamo fortemente nel benessere che deriva dal contatto con la natura. Da questa nostra forte passione nasce l'idea di Gardafarm: un luogo dove permettere a chiunque di stare a contatto con il verde nel modo più genuino possibile, scoprire le bellezze del nostro territorio e imparare a stare bene grazie alla natura.

Avendo una lunga tradizione contadina alle spalle, fin da piccoli abbiamo avuto la possibilità di stare a contatto con il verde e beneficiare di tutta la sua genuinità. Ed è proprio il contatto con la natura, in tutti i suoi risvolti positivi sia fisici che psicologici, la base della filosofia di Gardafarm. Il raggiungimento di un benessere fisico e mentale, è ciò che vogliamo trasmettere attraverso quello che facciamo. Ciò in cui noi stessi crediamo fermamente vogliamo condividerlo con  tutti coloro che desiderano relax e benessere a contatto con il verde.

La nostra filosofia è l'essenza di Gardafarm: attraverso il nostro B&B, gli eventi e le iniziative che organizziamo e la possibilità di svolgere eventi pubblici e privati negli spazi a disposizione, vogliamo dare la possibilità a tutti di riscoprire il contatto con la natura, la sua bellezza e suggestività e di imparare a cogliere tutto ciò che di buono ci dona. Inoltre, attraverso gite e tour organizzati, consentiamo a chiunque di scoprire i suggestivi paesaggi del lago e delle splendide montagne del nostro territorio.

Oltre alle attività di turismo rurale, Gardafarm è anche fattoria sociale: abbiamo molto a cuore la nostra attività di reinserimento sociale di persone che vivono situazioni di disagio e la portiamo avanti da anni, dando il meglio di noi. Lo svolgimento di attività agricole ci permette di poter offrire lavoro a tutti. In agricoltura nessuno ha limiti ed ognuno trova il proprio posto. Nessuno risulta inadatto; ognuno può esprimere al meglio le proprie abilità e sentirsi soddisfatto del proprio lavoro, contribuendo contemporaneamente alla comunità ed integrandosi nella società.